Info Fiscali

//Info Fiscali

La Precompilata Iva 2024 per professionisti e imprese – Comunicato stampa Ag. entrate

Online la Precompilata Iva 2024 per professionisti e imprese. Precompilata Iva al via per circa 2,4 milioni di professionisti e imprese. È adesso attivo il servizio che consente di visualizzare il proprio modello 2024, in parte già compilato dall’Agenzia delle Entrate, mentre da giovedì prossimo, 15 febbraio, sarà possibile modificare o integrare i dati, inviare la dichiarazione e versare l’eventuale imposta. Prosegue quindi la sperimentazione avviata a febbraio 2023 per mettere a disposizione degli operatori la bozza della dichiarazione elaborata con i dati delle fatture elettroniche, delle comunicazioni delle operazioni transfrontaliere e dei corrispettivi telematici. La platea interessata - Il servizio [...]

Software di compilazione Certificazione unica 2024

Il software Certificazione Unica 2024 consente la compilazione della Certificazione Unica relativa ai redditi di lavoro dipendente, ai redditi di lavoro autonomo, provvigioni, redditi diversi e redditi da locazioni brevi e la creazione del relativo file da inviare telematicamente. Versione software: 1.0.0 del 08/02/2024 Indipendentemente dal sistema operativo, per eseguire il software selezionare il link: Modello Certificazione Unica 2024. Per avviare l'applicazione successivamente alla prima volta, è sufficiente selezionare il precedente link oppure, esclusivamente sui sistemi operativi Windows, eseguire l'applicazione da Start/Tutti i programmi/Unico on line. Indipendentemente dal metodo di avvio scelto, l'applicazione si connette al server Web per verificare l'esistenza [...]

Il primo modulo della Riforma fiscale. – Comunicato stampa Ag. Entrate

Il primo modulo della Riforma fiscale. Le istruzioni per l’Irpef 2024 con sole 3 aliquote Pubblicate le istruzioni operative sulla prima parte della riforma fiscale che si applicherà nel 2024 e prevede la riduzione delle aliquote da 4 a 3: la prima del 23 per cento per i redditi fino a 28mila euro; poi del 35 per cento per i redditi superiori a 28 e fino a 50mila ed infine del 43% sopra questa ultima soglia. Scompare quindi la vecchia aliquota del 25% che si applicava da 15 mila a 28mila euro di reddito. La circolare 2/E - pdf di oggi fornisce [...]

Interpello: Superbonus – attestazione della congruità delle spese in base ai prezzari vigenti – articolo 119 del decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 (decreto Rilancio) (risposta n. 1)

Interpello: Superbonus – attestazione della congruità delle spese in base ai prezzari vigenti – articolo 119 del decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 (decreto Rilancio) (risposta n. 1) 

Comunicazioni ristrutturazione edilizia e risparmio energetico su parti comuni condominiali: aggiornamento software di compilazione (versione 1.0.2)

Comunicazioni ristrutturazione edilizia e risparmio energetico su parti comuni condominiali: aggiornamento software di compilazione (versione 1.0.2)  

Nuovo regime forfetario – Le indicazioni delle Entrate

Comunicato stampa  

Faq del 23 novembre 2023 – Crediti da bonus edilizi sottoposti a sequestro

Faq del 23 novembre 2023 - Crediti da bonus edilizi sottoposti a sequestro Domanda Premesso che a seguito dell’entrata in vigore dell’articolo 25 del decreto-legge 10 agosto 2023, n. 104, l’ultimo cessionario del credito, derivante dall’esercizio delle opzioni per lo sconto in fattura o cessione del credito, ha l’obbligo di comunicare all’Agenzia delle entrate i crediti d’imposta inutilizzabili, intendendosi per tali quelli per i quali non sussistono i presupposti costitutivi, si chiede di sapere se i crediti d’imposta sottoposti a sequestro debbano essere oggetto della predetta comunicazione. Risposta Al riguardo, in considerazione della ratio dell’articolo 25 del d.l. n. 104 [...]

Bonus prodotti energetici: aggiornamento software di compilazione (versione 1.6.0) Bonus prodotti energetici: aggiornamento software di controllo (versione 1.6.0)Software comunicazione cessione crediti d’imposta – Versione software: 1.6.0 del 16/11/2023

Software comunicazione cessione crediti d’imposta. Il software Comunicazione cessione crediti d’imposta consente la compilazione della Comunicazione e la creazione del relativo file da inviare telematicamente. Comunicazione cessione crediti d’imposta utilizza una nuova tecnologia di distribuzione dei software basati su Java che consente all'utente di usufruire delle applicazioni direttamente dal web. In tal modo è possibile attivare le applicazioni in maniera semplice e con un solo clic, avendo la certezza di utilizzare sempre la versione più aggiornata ed evitando complesse procedure di installazione o aggiornamento.

Interpello: Articolo 15, comma 1, lett. g), del TUIR – immobili vincolati e lavori per i quali «è obbligatoria l’autorizzazione preventiva da parte della Sovrintendenza» (risposta n. 461)

Interpello: Articolo 15, comma 1, lett. g), del TUIR – immobili vincolati e lavori per i quali «è obbligatoria l'autorizzazione preventiva da parte della Sovrintendenza» (risposta n. 461)

La piattaforma “Cessione crediti”: come funziona, quando si utilizza.

La piattaforma “Cessione crediti”: come funziona, quando si utilizza. Aggiornamento novembre 2023