Info Legali

//Info Legali

Privacy – Nuove tutele per la email dei dipendenti

Nuove tutele per la email dei dipendenti. Varato un Documento di indirizzo sulla conservazione dei metadati. I datori di lavoro pubblici e privati che per la gestione della posta elettronica utilizzano programmi forniti anche in modalità cloud da oggi hanno a disposizione nuove indicazioni utili a prevenire trattamenti di dati in contrasto con la disciplina sulla protezione dei dati e le norme che tutelano la libertà e la dignità dei lavoratori. Il Garante per la protezione dei dati personali ha infatti adottato un documento di indirizzo denominato “Programmi e servizi informatici di gestione della posta elettronica nel contesto lavorativo e [...]

Privacy – Nessuna cancellazione di un articolo dall’archivio online di un quotidiano

L’archivio online di un giornale svolge un’importante funzione per la ricostruzione storica degli eventi che si sono verificati nel tempo. Lo ha ricordato il Garante privacy nel ritenere infondato il reclamo di una donna che si era rivolta all’Autorità per far cancellare i propri dati personali da un articolo conservato nell’archivio online di un editore di un quotidiano nazionale. La donna riteneva che le informazioni contenute nell’articolo le recassero pregiudizio e non fossero più attuali dal momento che riguardavano una vicenda giudiziaria per la quale era stata condannata, peraltro senza riportare i successivi sviluppi. L’interessata aveva infatti scontato, nel frattempo, [...]

Privacy – GPDPDigest di GENNAIO 2024

 GPDPDigest di GENNAIO 2024 -   Il racconto in sintesi delle attività del Garante - gennaio 2024.

Privacy – App

Quando scarichiamo una app sul nostro smartphone ci vengono chieste varie autorizzazioni di accesso ai nostri dati personali. Quando una app ci chiede di registrare i nostri dati, di accedere alla rubrica telefonica, all’archivio delle nostre foto, alla fotocamera o al microfono, leggiamo prima con attenzione l’informativa sul trattamento dei dati personali, per capire quali dati che ci riguardano potranno essere utilizzati, da chi e per quale scopo.   GUARDA IL VIDEO - Versione Televisiva da 30" - Versione web da 60"   Le app sono strumenti utili, divertenti, a volte indispensabili. Ma non sempre quando si utilizza una app ci si preoccupa anche di tutelare la [...]

Privacy- PHISHING

PHISHING Cosa fare quando riceviamo messaggi che ci suggeriscono in modo pressante e urgente di cliccare link, aprire allegati, rispondere fornendo dati personali o chiamere determinati numeri telefonici? E’ il momento di prestare molta attenzione e fermarsi a riflettere sulla possibilità che potremmo essere stati oggetto di un tentativo di phishing.  GUARDA IL VIDEO - Versione Televisiva da 30" - Versione web da 60"   Il phishing è una tecnica illecita utilizzata per appropriarsi di informazioni riservate relative a una persona o a un’azienda - username e password, codici di accesso (come il PIN del cellulare), numeri di conto corrente, dati del bancomat e della carta [...]

Privacy – Telemarketing selvaggio

Il telemarketing è un’attività lecita che può però diventare un fenomeno invadente e molesto soprattutto se non vengono rispettate le corrette regole per il trattamento dei dati personali. Per non ricevere più chiamate commerciali da determinati numeri si può ricorrere all’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni (RPO), un servizio istituzionale completamente gratuito per il cittadino, di cui è titolare il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, che ne ha affidato la realizzazione, la gestione e la manutenzione alla Fondazione Ugo Bordoni (FUB). Se, nonostante l’iscrizione al RPO, si continuano a ricevere chiamate promozionali indesiderate, si può presentare una segnalazione al Garante per la [...]

Privacy – PASSWORD

PASSWORD Le password proteggono i nostri dati personali: è bene quindi sapere come impostarle e gestirle nel modo più idoneo per garantire la privacy e la sicurezza delle informazioni che ci riguardano, della nostra riservatezza, del nostro conto bancario, dei dispositivi che utilizziamo.   GUARDA IL VIDEO - Versione Televisiva da 30" - Versione web da 60"   PAGINA INFORMATIVA IN TEMA DI PASSWORD  

Privacy – Telemarketing

Telemarketing: il Garante Privacy multa un call center per 60mila euro Società già sanzionata per non aver risposto alle richieste dell’Autorità   Nuovo intervento del Garante Privacy a tutela dei consumatori contro le telefonate indesiderate. L’Autorità ha irrogato una sanzione di 60mila euro ad un call center operante nel settore dei contratti di energia elettrica per trattamento illecito di dati personali. La società aveva già ricevuto una sanzione di 10mila euro per non aver risposto alla richiesta di informazioni dell’Autorità, che si era attivata dopo il reclamo di un utente che lamentava di aver ricevuto telefonate promozionali senza consenso. Dopo [...]

Privacy – Più tutele per gli atti processuali videoregistrati

Giustizia: Garante privacy, più tutele per gli atti videoregistrati Maggiore riservatezza per gli atti processuali documentati in forma audiovisiva, come ad esempio l’interrogatorio dell’indagato. È quanto raccomanda il Garante per la protezione dei dati personali nel parere reso su uno schema di decreto legislativo del Ministero della giustizia correttivo del decreto legislativo 10 ottobre 2022, n. 150, la cosiddetta riforma Cartabia del processo penale. L’Autorità - pur esprimendo parere favorevole sullo schema di decreto, in linea con la disciplina sulla protezione dati - ritiene, tuttavia, che proprio per la sua natura, il decreto correttivo potrebbe prestarsi all’introduzione di un’ulteriore norma [...]

Privacy – No a sistemi di videosorveglianza senza delibera dell’assemblea condominiale

Il Garante privacy ha comminato una sanzione di 1.000 euro a un amministratore di condominio che aveva installato un sistema di videosorveglianza senza la delibera dell’assemblea condominiale. La delibera condominiale rappresenta infatti il presupposto di liceità del trattamento realizzato mediante telecamere. Nel caso oggetto del provvedimento, i condomini erano stati avvisati dell’installazione delle telecamere con una e-mail. Dall’istruttoria del Garante, avviata a seguito di un reclamo di un condomino, era risultato che presso il condominio era stato istallato un sistema di videosorveglianza composto da due telecamere, posizionate all’esterno dell’edificio, il cui angolo di visuale era esteso all’area destinata al parcheggio [...]