Magazine

/Magazine

Detrazione per le spese riferibili alla parte esistente oggetto di ristrutturazione dell’edificio esistente e con ampliamento – Ag. Entrate – Risposta n. 150 del 21-5-19

La detrazione richiamata dall’articolo 16-bis, comma 3, del TUIR opera, tra l’altro, nel caso di ristrutturazione edilizia di cui alle lettere c) e d) dell’articolo 3, comma 1, del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380. In particolare, la lettera d) dell’articolo 3, comma 1, del d.P.R. 6 giugno 2001, n.380 definisce “interventi di ristrutturazione edilizia, gli interventi rivolti a trasformare gli organismi edilizi mediante un insieme sistematico di opere che possono portare ad un organismo edilizio in tutto o in parte diverso dal precedente. Tali interventi comprendono il ripristino o la sostituzione di alcuni elementi costitutivi dell’edificio, l’eliminazione, la modifica [...]

Cause ostative all’applicazione del regime c.d. forfetario -Ag. Entrate – Risposta n. 151 del 21-5-19

La legge di bilancio 2019 ha modificato, con portata estensiva, l’ambito di applicazione del regime forfetario. Tra le altre modifiche apportate, si rileva la riformulazione di alcune delle cause ostative all’applicazione del regime forfetario e, per quanto concerne il quesito posto dall’istante, di quella di cui alla lettera d) del comma 57 dell’articolo 1 della legge n. 190 del 2014 . In particolare, per quel che qui rileva, la lettera d) del comma 57 prevede che non possono applicare il regime forfetario gli esercenti attività  ’impresa, arti o professioni che controllano direttamente o indirettamente società a responsabilità limitata, le quali esercitano attività economiche direttamente o indirettamente riconducibili a [...]

Urbanistica -Demolizione irrogata ex art. 31 TU edilizia e demolizione ex art. 34 TU – TAR Puglia (LE) Sez.II n.515 del 28 marzo 2019

La demolizione irrogata ai sensi dell’art. 31 D.P.R. 380/2001 ha una disciplina differente rispetto a quella di cui all’art. 34 del medesimo Testo Unico. Le fattispecie contemplate dall’art. 31 come legittimanti la sanzione demolitoria sono infatti costituite dagli abusi edilizi connotati da maggior gravità, e segnatamente: assenza di permesso di costruire, totale difformità da esso, variazione essenziale (descritta al successivo art. 32) rispetto al titolo edilizio. La sanzione da irrogare è, necessariamente, quella della demolizione, che non può essere sostituita da un diverso provvedimento afflittivo e che comporta l’acquisizione al patrimonio comunale delle aree occupate dalle opere abusive, oltre alle [...]

Passaggio dal regime di vantaggio al regime forfetario – Risposta n.140 Ag. Entrate del 14 maggio 2019

Passaggio dal regime di vantaggio al regime forfetario Il dubbio interpretativo sollevato dall’Istante verte sulla possibilità di transitare – nel 2019 - dal regime fiscale di vantaggio di cui all’articolo 27, commi 1 e 2, del decreto legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito con modificazioni dalla legge 15 luglio 2011, n. 111 (in seguito “regime di vantaggio”), direttamente al regime forfetario di cui all’articolo 1, commi da 54 a 89, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 (in breve “regime forfetario”). Al riguardo si ricorda che il regime forfetario, introdotto dalla legge n. 190 del 2014 e poi significativamente [...]

Privacy – Manuale sul diritto europeo in materia di protezione dei dati

Dall'Agenzia dell'Unione europea per i diritti fondamentali un "Manuale sul diritto europeo in materia di protezione dei dati" L'Agenzia dell'Unione europea per i diritti fondamentali (FRA) ha pubblicato la seconda edizione del "Manuale sul diritto europeo in materia di protezione dei dati", che fornisce una panoramica dei quadri giuridici applicabili dell’Unione europea e del Consiglio d'Europa, aggiornata agli ultimi sviluppi normativi (rispettivamente, il Regolamento (UE) 2016/679 e la Convenzione 108+ modernizzata). Il volume si occupa anche della giurisprudenza, illustrando le principali sentenze sia della Corte di giustizia dell'Unione europea che della Corte europea dei diritti dell'uomo, ed affronta scenari ipotetici che servono come esempi pratici per descrivere [...]

Privacy – Garante per la Protezione dei Dati Personali, delibera 4 aprile 2019

Garante per la Protezione dei Dati Personali, delibera 4 aprile 2019; in G.U. dell’8 maggio 2019, n. 106 Deliberazione del 4 aprile 2019 - Regolamento n. 1/2019 concernente le procedure interne aventi rilevanza esterna, finalizzate allo svolgimento dei compiti e all’esercizio dei poteri demandati al Garante per la protezione dei dati personali (Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 106 dell'8 maggio 2019) Registro dei provvedimenti n. 98 del 4 aprile 2019 IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI NELLA riunione odierna, alla presenza del dott. Antonello Soro, presidente, della dott.ssa Augusta Iannini, vicepresidente, della dott.ssa Giovanna Bianchi Clerici e della [...]

Ecobonus e Sismabonus condominiali 2018 – Comunicato stampa Agenzia delle Entrate

Comunicato stampa del 7 maggio 2019 Ecobonus e Sismabonus condominiali 2018. Visualizzabili online sul sito delle Entrate i “crediti ceduti” Sono disponibili sulla “Piattaforma cessione crediti”, sul sito internet dell’Agenzia delle Entrate, i bonus corrispondenti alle detrazioni fiscali per i lavori eseguiti nel 2018 sulle parti comuni degli edifici, al fine di migliorarne l’efficienza energetica (ecobonus) e per ridurne il rischio sismico (sismabonus), e ceduti a soggetti terzi dagli stessi condòmini beneficiari delle detrazioni. Come accettare o rifiutare la cessione del credito spettante - I singoli cessionari potranno accedere, tramite l’area autenticata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate, all’apposita “Piattaforma cessione [...]

Definizione agevolata delle irregolarità formali – Circolare Agenzia delle Entrate del 15 maggio 2019

Definizione agevolata delle irregolarità formali - Articolo 9 del decreto-legge 23 ottobre 2018, n. 119 - Chiarimenti L’articolo 9 (Irregolarità formali) del decreto-legge 23 ottobre 2018, n. 119 (di seguito anche solo articolo 9)1, nel testo inserito dalla legge di conversione 17 dicembre 2018, n. 136, prevede la possibilità di definire “Le irregolarità, le infrazioni e le inosservanze di obblighi o adempimenti, di natura formale, che non rilevano sulla determinazione della base imponibile ai fini delle imposte sui redditi, dell’IVA e dell’IRAP e sul pagamento dei tributi, commesse fino al 24 ottobre 2018” con il pagamento di 200 euro per [...]

Definizione agevolata delle controversie pendenti – Circolare dell’Agenzia delle Entrate del 15 maggio 2019, n. 10

Con circolare n. 6 del 1° aprile 2019 sono stati forniti chiarimenti in ordine alla definizione agevolata delle controversie pendenti introdotta dagli articoli 6 e 7, comma 2, lettera b) e comma 3, del decreto-legge 23 ottobre 2018, n. 119, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2018, n. 136 (di seguito: articolo 6 e articolo 7). Con la presente circolare si forniscono ulteriori chiarimenti in risposta ad alcuni quesiti pervenuti dalle strutture territoriali anche in relazione alle istanze di definizione presentate dai contribuenti. Circolare dell’Agenzia delle Entrate del 15 maggio 2019, n. 10

Attacco hacker pec avvocati 7 maggio 2019

Moltissime le pec coinvolte con violazione dei dati riservati ; intervento anche del Garante della Privacy, che ha annunciato l’apertura di un’apposita istruttoria formale. L'Organismo Congressuale Forense ha chiesto al ministro della Giustizia la proroga di tutti i termini processuali.