asso-aima

/Associazione AIMA

Qualche notizia su Associazione AIMA

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Fino ad ora Associazione AIMA ha creato 653 articoli del blog.

Corso amministratore di condominio – 22 ottobre 2018 – Roma

Il corso per amministratore di condominio (h.72) avrà inizio il 22 ottobre, si svolgerà dalle ore 15:00 alle ore 19:00 presso la parrocchia di San Felice da Cantalice, p.zza San Felice da Cantalice, 20- 00172 Roma Modalità di svolgimento del corso ESCLUSIVAMENTE FRONTALE Corsi di qualificazione professionale per l'esercizio della professione di amministratore di condominio; il titolo rilasciato [...]

La nullità della delibera può essere rilevata anche in sede di opposizione a decreto ingiuntivo -Corte di Cassazione, sez. VI Civile, ordinanza 15 maggio – 21 giugno 2018, n. 16389

Una deliberazione adottata a maggioranza di ripartizione in parti uguali (ovvero con regime "capitario") degli oneri derivanti dalla manutenzione di parti comuni, in deroga ai criteri di proporzionalità fissati dall’art. 1123 c.c.va certamente ritenuta nulla, occorrendo semmai a tal fine una convenzione approvata all’unanimità, che sia espressione dell’autonomia contrattuale. La nullità di una siffatta delibera [...]

Risarcimento danni da parte del locatore al condominio – Corte di Cassazione, sezione III Civile, sentenza 14 maggio 2018 – 15 giugno 2018, n. 15767

Il condomino che abbia locato la propria unità abitativa ad un terzo risponde nei confronti degli altri condomini delle ripetute violazioni al regolamento condominiale consumate dal proprio conduttore qualora non dimostri di avere adottato, in relazione alle circostanze, le misure idonee, alla stregua del criterio generale di diligenza posto dall’art.1176 cod. civ., a far cessare [...]

Reati edilizi – Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza 11 maggio – 21 giugno 2018, n. 28747

La disciplina prevista dall’art. 34, comma secondo, del d.P.R. 6 giugno 2001, n. 380, cosiddetta procedura di fiscalizzazione dell’illecito edilizio, trova applicazione, in via esclusiva, per gli interventi eseguiti in parziale difformità dal permesso di costruire, e non equivale ad una "sanatoria" dell’abuso edilizio, in quanto non integra una regolarizzazione dell’illecito e non autorizza il [...]

Fisco, 155 studi di settore ammessi al regime premiale per il 2017. Le regole delle Entrate su criteri e requisiti di accesso

Comunicato stampa del 1 giugno 2018 Fisco, 155 studi di settore ammessi al regime premiale per il 2017. Le regole delle Entrate su criteri e requisiti di accesso Sono 155 gli studi di settore che hanno accesso al regime premiale per il periodo d’imposta 2017. Con il Provvedimento firmato oggi dal Direttore dell’Agenzia delle Entrate [...]

Nuovo regolamento sulla privacy e l’Agenzia delle Entrate

Nuovo regolamento sulla privacy L’Agenzia delle Entrate si adegua al GDPR (General Data Protection Regulation) che sostituisce dal 25 maggio il Codice sulla privacy. Tutte le novità: dal trattamento e diffusione dei dati personali al diritto del contribuente di verificarne il corretto utilizzo Informativa sul trattamento dei dati personali

Fatturazione elettronica

Fatturazione elettronica Emissione e trasmissione delle fatture e delle relative ricevute elettroniche: aggiornamento delle specifiche tecniche Specifiche tecniche Motivi dell'aggiornamento - pdf

Locazioni brevi – Provvedimento Prot. n. 123723/2018 Ag. Entrate

Locazioni brevi C’è tempo fino al 20 agosto per inviare i dati dei contratti di locazione breve stipulati nel 2017. Le motivazioni della nuova scadenza nel provvedimento firmato 1l 20 giugno 2018 Provvedimento del 20 giugno 2018 - pdf

Notificazioni – Corte di Cassazione, sez. II Civile, ordinanza 21 marzo – 14 giugno 2018, n. 15626

Solo la notificazione a persona di residenza, dimora o domicilio sconosciuti legittima l’applicabilità della forma di notificazione disciplinata dall’art. 143 c.p.c., ma a tal fine è necessario che ricorra propriamente l’impossibilità di individuare i detti luoghi, nonostante l’espletamento - a cura del soggetto che promuove la notificazione - delle indagini necessarie secondo l’ordinaria diligenza. È [...]

Notificazioni – Corte di Cassazione, sez. VI Civile, ordinanza 9 maggio – 12 giugno 2018, n. 15261

Ove l'involucro della raccomandata contenga plurime comunicazioni, e il destinatario ne riconosca solo una, è necessario, perché operi la presunzione di conoscenza posta dall'art. 1335 c.c., che l'autore della comunicazione, il quale abbia scelto detta modalità di spedizione per inviare due comunicazioni, fornisca la prova che l'involucro le conteneva, atteso che, secondo l'id quod plerumque [...]